Blog: http://sottiletta0.ilcannocchiale.it

All'improvviso stiamo stretti


A volte le dinamiche che si creano all'interno di una famiglia
possono essere sconvolgenti o insopportabili,
basta poco per rompere un equilibrio e moltissimo per riuscire a ricostruirlo.
Io sono stata fortunata,
ho due genitori splendidi ai quali devo molto,
e verso i quali ho un debito molto grande che temo non si esaurirà mai,
almeno non nella mia testa di figlia,
eppure a volte vorrei che fossero diversi, che avessero più coraggio,
che vivessero meno paure.
Ma mi rendo conto che io certe fobie non le ho perchè sono giovane,
negli anni in cui ho maggiore forza,
loro più passa il tempo e più tornano ad essere dei bambini.
Forse, quando io deciderò di smettere di regredire,
ad ogni lite o discussione, alla fase infantile,
forse potrò accettare che certi ruoli si stanno invertendo.

Certe volte, quando guardo la mia collega incinta,
mi chiedo chissà se ha capito a quale responsabilità sta andando incontro.
Non so cosa i miei abbiano sbagliato con noi figlie,
però ci sono dei momenti in cui è difficile mettere insieme le nostre quattro teste.
Per assurdo, nella stessa casa in cui siamo vissuti in 4 per 30 anni,
all'improvviso stiamo stretti.

Pubblicato il 12/3/2009 alle 15.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web